Mattinate d’inverno FAI

 

Da lunedì 27 novembre a sabato 2 dicembre 2017, le Delegazioni FAI di tutta Italia aprono in esclusiva luoghi straordinari, per una settimana di visite guidate dagli Apprendisti Ciceroni :studenti appositamente formati che raccontano ai giovani delle scuole in visita il valore di questi beni e le storie che custodiscono.

Oggi alcuni studenti della nostra scuola hanno effettuato il primo sopralluogo presso il luogo che ci è stato assegnato: l’Archivum Fabricae, l’Archivio della Fabbrica del Duomo. Un’ esperienza unica in un luogo che custodisce la storia del Duomo e di tutti i Milanesi. Spiegare alle classi in visita l’importanza di questo luogo sarà un’esperienza molto impegnativa ma i ragazzi sono pronti e all’altezza del compito affidato.

L’appuntamento è per il 1 Dicembre 2017

Laboratorio Scienze Umane Rimini 5-7 aprile

Yeeeh finalmente gita!!!

Dopo un anno inchiodati dietro ai banchi si parte: la prima e la seconda liceo scienze umane partono per tre giorni di svago. Ma chi sto prendendo in giro? Sarebbe fin troppo bello. In realtà ci aspetteranno ore di duro lavoro per raccogliere dati statistici e produrre grafici, tabelle e relazioni su un argomento già scelto, che quest’anno è lo sport. Partiamo il 5 aprile alle 7:45, direzione Bologna  divisi tra chi sogna una buona piadina, essendo digiuno dalla sera precedente, e chi sogna soltanto. Arriviamo a Bologna e cominciamo a intervistare le persone che come sempre si dimostrano affabili e comprensive: almeno quel 50% che non ci manda a quel paese.

Pranzo: finalmente l’agognata piadina e poi tutti sul pullman in direzione Rimini. Giunti in albergo iniziamo freneticamente la tabulazione dei dati raccolti, così che nel tardo pomeriggio ci possiamo godere un’ oretta di passeggiata sulla spiaggia prima di cena; dopo aver approfittato dell’ottimo cibo romagnolo c’è tempo per un torneo di carte, prima di accasciarsi a letto.

Giovedì, ci svegliamo carichi e, dopo un abbondante colazione, ci trasferiamo nel centro sportivo Garden,dove passiamo una splendida mattinata di sport tra difesa personale, beach tennis, beach volley, fit box e ginnastica funzionale. Recuperiamo le forze con il pasto in albergo e partiamo per Ravenna: appena arrivati un gelato di incoraggiamento, visita al Battistero degli Ariani e al mausoleo di Galla Placidia illustrati da valenti guide delle nostre classi e poi ci rituffiamo nelle necessarie interviste.

Finalmente si rientra in albergo dove, dopo una meritata cena, si riparte con la riorganizzazione dei dati. Infine stasera c’è il tempo per una passeggiata serale per Rimini.

Venerdì mattina è prevista una corsa per i più mattinieri al seguito del professor Maggia: è talmente ambita da tutti che il prof corre da solo.

Noi comuni plebei, con la faccia e l’umore da zombie ci trasciniamo a colazione, ci riprendiamo e, una volta caricati i bagagli sul pullman, partiamo per un tour del centro di Rimini che dimostra di non essere solo una meta estiva ma può vantare un incredibile patrimonio storico-artistico illustrato sempre da alcuni di noi: arco di Augusto, ponte di Tiberio, foro Romano, Tempio Malatestiano. A metà mattina ripartiamo con l’ultimo giro di interviste. Torniamo in albergo per l’ultimo pranzo e saltiamo sul pullman pronti per il viaggio di ritorno.

Arriviamo a Milano poco prima delle sette, dove ognuno riparte per casa, con in mente la stessa idea : domani non ci sono per nessuno, SONNO!!

Ah no: bisogna tabulare gli ultimi dati raccolti!

Selene Kaftal 2LSU